Piero Brolis
Scultore


Musei e Collezioni d'arte


Museo Italo-Americano di San Francisco - USA
  • Selene, 1976, bronzo, tuttotondo.
  • L’opera, che costituisce di per sť anche un rinnovato tributo dell'autore all’universo femminile, Ť dedicata alla luna e prende il nome della dea dell'antica Grecia. » conservata nella nazione che portÚ i primi uomini sul suolo lunare.
    Un frammento del modello in gesso Ť presso i Musei Civici di Arte e Storia di Brescia (Inv. 179).

    Mostre e rassegne: Omaggio a Piero Brolis, Palazzo Vittone, Pinerolo 9-31 maggio 1987.

    Bibliografia: Catalogo nazionale Bolaffi della scultura n. 3, Giulio Bolaffi Editore, Torino 1979, p. 80; Pietro Zampetti, Omaggio a Piero Brolis, Litostampa, Gorle 1988, p. 63; Rossana Bossaglia, Capolavori italiani nel mondo, Grafica & Arte, Bergamo 2001, p. 123 nn (Paola Lodola e Paola Faretto); Mario Marchiando Pacchiola (a c. di), Piero Brolis (1920-1978), Arti Grafiche Alzani & C., Pinerolo 1987, pp. 28-29; Fernando Noris, L'etica della forma Omaggio a Piero Brolis, Grafica & Arte, Bergamo 2005, p. 33; Giuseppina Ragusini (a c. di), La memoria figurativa. Piero Brolis (1920-1978). La collezione dei Civici Musei di Brescia, Introduzione e nota critica di Michela Valotti, Catalogo di Luisa Cervati, Edizioni AAB, Brescia 2003, p. 44; Antonia Abbatista Finocchiaro, Scolpire la vita: Piero Brolis, in “La Rivista di Bergamo”, n. 55 Luglio-Agosto-Settembre 2008, p. 31.




© Archivio Piero Brolis - Contatti - Credits - Mappa - Link