Piero Brolis
Scultore


Evento

copertina

Bergamo, 6 novembre 2019, ore 17.30
Ateneo di Scienze, Lettere ed Arti - Sala Galmozzi
Presentazione della monografia
"Gianni Remuzzi (1894-1951) l'onestà della scultura"


Prefazione di Maria Mencaroni Zoppetti, lettura critica di Michela Valotti, biografia inedita dell’artista di Giuliana Donati Petténi, contributo per un primo catalogo ragionato delle opere con gli esiti della ricerca di Giuseppe Paravicini Bagliani.

Gianni Remuzzi, Giuliana Donati Petténi, Piero Brolis, tre personaggi uniti da un forte legame intellettuale e affettivo, che è pure la traccia che ha guidato la riscoperta della personalità di uno scultore, un maestro, attivo nella prima metà del secolo scorso, appartenente alla migliore tradizione artistica bergamasca. La monografia su Remuzzi, edita nella collana degli Album dell’Ateneo di Scienze, Lettere ed Arti di Bergamo, è un omaggio all’uomo e alla sua arte e, nel contempo, un omaggio a Giuliana Donati Petténi (1922-2008), fine intellettuale e studiosa bergamasca, il cui studio biografico inedito è stato il motore di questa prima monografia sull’artista bergamasco. Gli esiti dell’indagine sull’opera remuzziana - basata innanzitutto sulla biografia inedita e sull’elenco manoscritto delle opere redatto da Piero Brolis, sotto dettatura del Maestro, entrambi risalenti agli anni 1946-1947 - sono contenuti nel “contributo per un catalogo” ove sono descritti 253 opere e studi preparatori, raggruppati in 154 schede tecniche ordinate cronologicamente. Integrano il catalogo diversi focus di approfondimento.

scarica locandinaLocandina


© Archivio Piero Brolis - Contatti - Credits - Mappa - Link - Eventi