Piero Brolis
Scultore


Evento

anteas

Universitą ANTEAS di Bergamo
"Piero Brolis un grande scultore bergamasco.
Nel segno della poesia e dell'arte"

Le sculture e la Via Crucis di Brolis sono state il tema della “lezione” organizzata in occasione del 40° anniversario della sua scomparsa, nell’ambito del programma culturale di Anteas. La conferenza, introdotta da Mario Fiorendi, direttore dei corsi, si č svolta con la presentazione di Amanzio Possenti, giornalista e critico d’arte, e l’approfondimento di Francesca Possenti, docente e storica dell’arte. In particolare, la prof. Possenti ha analizzato ed illustrato due temi cari a Brolis, le ballerine e i torsi maschili e femminili, e ha proposto una lettura della Via Crucis incentrata sul linguaggio stilistico dell'Autore. Al termine č stato proiettato lo storico filmato che racconta la Via Crucis di Brolis, realizzato da Sandro Da Re e Federico Rampini, premiato nel 1972 al «23° Concorso Nazionale del Film d'amatore» di Montecatini Terme.
La "lezione" dei due relatori č poi proseguita il 1° aprile presso la sala consiliare del Comune di Spirano, mentre il 1° marzo, si era tenuta presso l'Auditorium della Biblioteca comunale di Seriate, una relazione dell'Arch. Guglielmo Clivati, Presidente dell'Associazione Seriatese Arti Visive A.S.A.V., incentrata sulla visione ed impostazione architettonica dell'arte di Brolis.



© Archivio Piero Brolis - Contatti - Credits - Mappa - Link - Eventi